Contrastare la crisi, progettare il futuro!

Tutto il mondo sta attraversando un momento di difficoltà  senza precedenti a causa della crisi economica che ha colpito il sistema economico e finanziario. La crisi si innesta nel nostro Paese in un sistema produttivo già  diffusamente debole e bisognoso di innovazioni, su una situazione infrastrutturale che soffre carenze decennali, su un welfare e su un sistema di istruzione e formazione che soffre da anni per i tagli e per la mancanza di un progetto da parte dei governi centrali e locali.
Noi siamo convinti che l'università  si possa cambiare e che esistano misure che il Governo può mettere in atto per garantire il permanere di un sistema di formazione pubblico ed un sostegno affinchà© anche in una fase di crisi i giovani continuino ad avvicinarsi all'università  indipendentemente dalle proprie condizioni economiche leggendo l'investimento sulla formazione come un investimento sul futuro.

Chiediamo al Governo di fare sì che la crisi non paralizzi la nostra possibilità  di studiare: per questo il 4 aprile saremo in piazza, insieme ai lavoratori e ai pensionati della CGIL.

IL COORDINAMENTO STA ORGANIZZANDO ASSIEME ALLA CGIL UN BUS GRATUITO PER ROMA.
PER INFO: 3299230611