vignetta antifascistaIn merito all’aggressione di 60 squadristi fascisti avvenuta a Cremona il 18 Gennaio ai danni di pochi compagni, esprimiamo la nostra solidarietà al CSA Dordoni e ad Emilio, preso a sprangate fino ad essere ridotto in coma. La rinascita dei movimenti neofascisti è un fenomeno che interessa tutta Italia e di cui da tempo denunciamo la pericolosità, assieme a tutte le associazioni antifasciste cittadine. Avvenimenti come questo potrebbero accadere in ogni città, ad opera dei movimenti fascisti e razzisti di Forza Nuova o, come in questo caso, di Casa Pound, alleata nelle istituzioni e nelle piazze della Lega Nord di Salvini.

Riteniamo necessario riconsolidare il fronte antifascista a livello regionale e nazionale, per sconfiggere queste spinte antidemocratiche e xenofobe. La soluzione non può che essere lo scioglimento di ogni movimento di ispirazione fascista.

Sabato alle 15.00 a Cremona dal CSA Bordoni partirà una manifestazione nazionale antifascista. Invitiamo tutti a partecipare.
#emilioresisti

2 thoughts on “#emilioresisti: manifestazione nazionale antifascista

  1. Ma sinceramente non so dove vi informiate, ma il CSA Dordoni fa parte della storia delle lotte sociali lombarde, non conoscerne il nome neanche dopo i mille mila comunicati è indicativo.

    CSOA Bordoni non è mai esistito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.