Costruiamo il Futuro. #24nov – Giovani e praticantato forense.

Costruiamo il Futuro: se non per tutti per chi?

Il 24 Novembre, h.18 Aula Magna, il Coordinamento per il Diritto allo Studio – UDU Pavia, in occasione della tappa dell’UDU nazionale a Pavia per il programma “ Costruiamo il Futuro ”, apre il dibattito sui temi del praticantato forense e del contratto per gli studi professionali. Ne discuteremo con Fabio Zavatarelli, avvocato Penalista iscritto al Foro di Pavia, Jacopo Dionisio, membro dell’esecutivo nazionale UdU, Danilo Lelli, rappresentante Filcams-Cgil, Ettore Dezza, direttore del Dipartimento di Giurisprudenza dell’UniPV.

Costruiamo il futuro: 24 Novembre, h18, Aula VII

In queste settimane l’Unione degli Universitari – UDU insieme alla Rete degli Studenti Medi – i sindacati studenteschi più rappresentativi

e maggiormente radicati in Italia – stanno attraversando l’Italia su un Minivan per creare spazi di discussione nella scuola, in università, sui luoghi di lavori e negli spazi sociali. Un viaggio attraverso le strade d’Italia per riaprire il dibattito sul vero cambiamento, per ridefinire il nostro modello di crescita, ripartendo dall’istruzione, ridando dignità e diritti al lavoro, oggi precario, senza tutele e mancante.

Sarà un viaggio per ricostruire il Futuro, per tutti, un percorso ampio che sfocerà nella grande mobilitazione del 5 Dicembre con lo Sciopero Generale.

Sito di Costruiamo il Futuro: http://www.direzionediritti.it

Appello di Costruiamo il Futuro: http://www.direzionediritti.it/appello/

Pagina Fb di Costruiamo il Futuro: https://www.facebook.com/direzionediritti

Twitter – Costruiamo il Futuro: https://twitter.com/Senonxtuttixchi

libri, biblioteca

#24NOV – Giovani e pratica forense: LASCIATE OGNI TUTELA VOI CH’ENTRATE…?

libri, biblioteca

Image by Pawel Loj, released under CC BY 2.0

Il 24 Novembre, h.18 Aula Magna, il Coordinamento per il Diritto allo Studio – UDU Pavia, in occasione della tappa dell’UDU nazionale a Pavia per il programma “Costruiamo il Futuro”, apre il dibattito sui temi della pratica forense e del contratto per gli studi professionali.

Il tirocinio professionale, da svolgere in forma continuativa per diciotto mesi, consiste nell’addestramento del praticante avvocato finalizzato a fargli conseguire le capacità necessarie per l’esercizio della professione legale. Nonostante ciò, il tirocinio professionale “non determina di diritto l’instaurazione di un rapporto di lavoro subordinato anche occasionale” (art. 41, comma 11, della L. 247/2012). Al praticante avvocato è dovuto il rimborso delle spese sostenute per lo studio legale, presso il quale svolge il tirocinio, ma è indiscutibile il fatto che la legge non riconosca diritti e non preveda tutele nei confronti dei giovani laureati in Giurisprudenza.

È necessaria una disciplina legislativa che incentivi lo svolgimento del tirocinio professionale e agevoli l’accesso alle professioni legali. Attualmente è in fase di discussione il Contratto Collettivo Nazionale per i lavoratori degli studi professionali e i nostri ospiti ci aiuteranno a fare chiarezza sui possibili risvolti.

Alla discussione su giovani e pratica forense interverranno Danilo Lelli, esponente della FILCAMS CGIL nazionale; il Professor Ettore Dezza, Direttore del Dipartimento di Giurisprudenza e Jacopo Dionisio, membro dell’esecutivo dell’Unione degli Universitari.

Sito: http://www.direzionediritti.it
Appello: http://www.direzionediritti.it/appello/
Pagina Fb: https://www.facebook.com/direzionediritti
Twitter: https://twitter.com/Senonxtuttixchi